Sponsor e Partner

Corsi di perfezionamento in MUSICA DA CAMERA

Preformati ensembli | Violino | Viola | Violoncello | Pianoforte | Flauto traverso

18.07.2021 - 24.07.2021

Docenti:

David Frühwirth La sua attività concertistica lo ha portato ad esibirsi per alcuni tra i più importanti festival di musica come per esempio Schleswig-Holstein, Gstaad Music Festival, Black Sea, Kuhmo e Ilona Feher Music Festival, in die USA (Carnegie Hall, Lincoln Center), Montreal in alcune tra le più importanti sale da concerto in Europa, Russia, America del Nord ed Israele. Ha effettuato registrazioni radiofoniche e televisive in Germania, Austria, Svizzera, Ungheria e Stati Uniti. David Frühwirt ha studiato all’Università Mozarteum di Salisburgo con Paul Roczek, Jürgen Geise e Ruggero Ricci e successivamente con Zakhar Bron, concludendo con lode i suoi studi a New York con Pinchas Zukerman e P. Kopec. La sua attività come camerista annovera partner come J. Laredo, I. Cohen e W. Levine. David Frühwirt suona uno Stradivari “Ex-Brüstlein” dell’anno 1707 che gli è stato affidato dalla Banca Nazionale Austriaca. Violino

Wonji Kim-Ozim Wonji Kim-Ozim ha insegnato dal 1996 al giugno 2003 all'Università della Musica di Vienna e all'Università della Musica di Berna come assistente del Prof. Igor Ozim. Dall'ottobre 2003 è anche assistente della classe di perfezionamento del Prof. Igor Ozim all'Università Mozarteum di Salisburgo, dove dall'ottobre 2007 conduce anche una propria classe preparatoria (Pre-College Salzburg / Leopold Mozart Institute Salzburg per i più dotati). Nel semestre estivo 2011 ha insegnato come visiting professor all'Università di Arte e Design di Graz. È vincitrice del primo premio in diversi concorsi nazionali ed è anche vincitrice del premio della Federazione delle cooperative Migros. Si è esibita come solista con l'Orchestra Sinfonica di Seoul, l'Orchestra Sinfonica di Berna, l'Orchestra Sinfonica della Radio di Mosca sotto la direzione di Vladimir Fedosejev, l'Orchestra da Camera di Zurigo sotto la direzione di Howard Griffiths, l'Orchestra da Camera Nazionale Ungherese, la Deutsche Kammerakademie Neuss e si è esibita al Sandor Veress Festival nella Tonhalle di Zurigo e al festival "Tous les Violons du Monde" sotto il patrocinio di Sir Yehudi Menuhin al Casinò di Berna. Ha eseguito musica da camera al Festival Herbsttöne di Salisburgo con il chitarrista Eliot Fisk e come membro del quartetto d'archi (Salzburg Mozart Soloists e altri), per citarne solo alcuni. Wonji Kim, nata a Seoul, Corea del Sud, ha ricevuto le prime lezioni dalla professoressa Li-Song. Dal 1989 al 1991 ha preso lezioni private con il Prof. Max Rostal. Ha poi studiato al Conservatorio di Berna nella classe solista del Prof. Igor Ozim, dove si è diplomata con lode nel 1994. Violino

Peter Langgartner Peter Langgartner è professore di Viola, Musica da Camera e Teoria Musicale  Applicata all’Università Mozarteum di Salisburgo ed è stato prima viola al Teatro La Fenice di Venezia e della Camerata Accademica. Con il Pro Arte Quartett ha esaltato i più grandi teatri di tutto il mondo e parteciperà con la BMG ad una registrazione con musiche di Mozart. Si è esibito con i concerti per viola di Telemann, Mozart, Paganini, Hindemith e Feldman in Austria, Germania, Italia, Spagna, USA, Canada, Giappone e con musicisti quali Thomas Zehetmair, Benjamin Schmidt, Vladimir Mendelssohn, Alois Brandhofer, Wolfgang Meyer. Si è esibito ancora portando in scena un progetto con Musica per Cabaret e progetti Cross-Over. Ha partecipato a numerose produzioni CD per RCA Red Seal, Arte Nova e Ambitus. Viola

Andreas Pözlberger Andreas Pözlberger, riceve la sua prima lezione di violoncello all’età di 5 anni al Conservatorio Bruckner di Linz con il Prof. Dr. Karl Picker. A partire dai 12 anni di età ha cominciato a studiare con il Prof. Wilfried Tachezi am Mozarteum di Salisburgo. Nel 1986 segue il diploma conseguito con lode e una borsa di studio ministero degli interni. Di seguito ha proseguito i suoi studi con Laslo Mezö a Budapest. Ha studiato musica da camera con Jürgen Geise, Sigmund Nissel, Dino Asciolla, Sandor Vegh e Walter Levin. Come musicista da camera si ha collaborato con il George Crumb TRIO, con il Tassilo Quartett, con il Davidtrio dell’Alta Austria e nell’orchestra da camera Harmonices mundi. Successivamente ha suonato in duo con Suyang Kim. Varie tournée l’hanno portato ad esibirsi in molti paesi europei, Asia, Russia e America anche in qualità di solista. Dal 1988 guida una classe di violoncello e di musica da camera presso l’università Anton Bruckner di Linz. Violoncello

Britta Bauer Britta Bauer, MA, è docente di flauto traverso all’Università “Mozarteum” di Salisburgo. Svolge con passione attività di insegnamento rivolta a bambini e giovani presso l’Istituto “Leopold Mozart”, per la scoperta di talenti in campo musicale, e presso il “Pre College” del Mozarteum. I suoi studenti sono vincitori di concorsi internazionali. Dal 2007 è stata invitata regolarmente come docente ospite di flauto e musica da camera nell’ambito dei corsi internazionali di perfezionamento di Payerbach (Bassa Austria), tiene seminari, corsi e workshops in Austria e in diversi altri paesi. Il prossimo progetto: corso di perfezionamento a Pechino, in Cina. Britta intrattiene un’intensa attività concertistica. Per 7 anni è stata flauto solista alla “Hofgarten Orchestra” di Bonn. Ha ricoperto il ruolo di solista in numerosi concerti, tra gli altri con l’Orchestra sinfonica di Duisburg, con la Filarmonica renana di Coblenza e con l’Ensemble barocco “Rheinklang” di Colonia. La sua attività concertistica di solista l’ha portata a partecipare a Festival musicali in diverse parti del mondo, tra le quali vanno ricordate le Festwochen di Vienna, Uferlichter, il Festival di Rheingau e paesi quali Germania, Austria, Bolivia, Polonia, Norvegia. Insieme al suo “SIRIUS-Trio” gira l’Europa, ovunque con grande successo. Ha formato intorno a sé un Ensemble di grande valore, del quale fanno parte colleghi dell’Orchestra Statale dell’Opera di Vienna (Andrea Wutschek, violoncello) e del Mozarteum (Prof. Eva Salmutter, pianoforte). Il Trio ha debuttato nel 2005 alle Festwochen di Vienna. La formazione artistica e scientifica di Britta si è svolta in ambito internazionale nei campi del flauto traverso, della pedagogia musicale, della medicina e delle scienze dell’educazione. Ha frequentato gli studi a Bonn, Colonia, Berlino, Parigi e Salisburgo. Ha ottenuto tutti i titoli di studio “con lode”. Il suo sviluppo artistico nel flauto ha ricevuto impulsi importanti da James Galway, Marianne Geise, Peter Lukas Graf, Wolfgang Schulz e Greg Pattillo. Ha studiato diversi anni a Parigi, presso il Conservatoire National Supérieur nella classe di Pierre Yves Artaud, ricevendo stimoli importanti per l’interpretazione della musica francese della “Fin de siècle”. A seguito dei suoi studi precedenti di medicina, il tema dello “strumento-corpo” rappresenta una parte importante del suo lavoro pedagogico nelle lezioni di flauto. Britta ha frequentato un corso di formazione su “Medicina per musicisti e fisiologia della musica nella vita quotidiana dell’artista”, sviluppando in modo particolare per la lezione di flauto il progetto: “Il corpo suona – The Body Sounds”. A questo riguardo è stata già invitata a seminari internazionali. L’ultima volta a Lodz (Polonia) nel febbraio 2015. Oltre alla attività di docenza, Britta è assunta come membro di giuria di concorsi ed è esperto perito di flauto traverso per il Consiglio Tedesco della Musica. Ha inoltre diverse pubblicazioni in riviste specializzate nel campo della pedagogia musicale. Britta suona con grande gioia il suo Nagahari 14 ct. Flauto Traverso

Gereon Kleiner Gereon Kleiner è stato il pianista dello Swietly-Klaviertrio ed è docente di pianoforte all’Università Mozarteum di Salisburgo. Numerosi concerti, CD, registrazioni radiofoniche, come solista, camerista, liederista e pianista in orchestra lo hanno portato ad esibirsi in Europa e Giappone. Ha ottenuto numerosi premi in concorsi musicali in Germania, Italia, Spagna, Belgio tra cui nel 1988 il primo premio al concorso per musica del 20esimo secolo a Vienna. Ha cominciato i suoi studi a Vienna e continuato a Vienna e Salisburgo con L. Gierth, H. Kann, R. Keller e E. Frieser. È stato borsista del Deutsch Musikrat, del DAAD e della fondazione Alban Berg di Vienna. Pianoforte

Registrati

Inizio del corso: 18.07.2021, 18:00
Orario di arrivo: 18.07.2021, 15:00
Concerto Finale: 24.07.2021, 11:00
Fine del corso: 24.07.2021, 14:00
Scadenza: 15.06.2021

Tassa del corso
A partire da € 350 più tassa di elaborazione € 100,-

Sedi del corsi
Castello Zell an der Pram in Alta Austria 

Alloggio
A partire da € 300,-

 

Premessa

La masterclass di musica da camera per violino, viola, violoncello, violoncello, pianoforte e flauto traverso  offre agli ensemble esistenti l'opportunità di prepararsi intensamente per i prossimi concerti, concorsi o esami o semplicemente di elaborare un programma a loro scelta. Per una settimana i partecipanti avranno l'opportunità di ascoltare musica e scambiare esperienze nella magica atmosfera del castello di Zell an der Pram. I numerosi contatti con i partecipanti ai corsi e i docenti nell'armoniosa atmosfera del castello creano una cornice ideale per un lavoro intensivo, per progredire nello strumento e per fare musica insieme.

Sono invitati

Studenti e giovani studenti di università, conservatori e scuole di musica | studenti avanzati di scuole di musica e lezioni private | Musicisti professionisti | insegnati di strumenti musicali 

I musicisti/principianti semi-professionisti che sono disposti a impegnarsi a lavorare da un punto di vista professionale saranno ammessi per il momento solo in numero limitato. Posti aggiuntivi possono essere assegnati solo dopo la scadenza del 15 maggio e in base alla disponibilità di posti liberi rimasti

I corsi sono aperti a partecipanti provenienti da tutte le nazioni che abbiano compiuto 14 anni. Eccezioni all'età minima sopra indicata saranno possibili previo colloquio con la direzione del corso

Selezione di programmi gratuiti dal repertorio solistico e per concerti | Lingue del corso: Tedesco e Inglese

I seguenti servizi sono inclusi nel prezzo del corso

Lezioni giornaliere d'insieme di almeno 40 minuti, a seconda della strumentazione dell'ensemble | uso gratuito dei pianoforti e delle aule | tutte le classi sono aperte all'ascolto | occasionalmente lezioni o orchestra da camera | formazione di performance | concerti di laboratorio | concerto finale pubblico con ingresso gratuito | uso delle sale comuni | uso dei tavoli da ping-pong e del campo sportivo | offerta aggiuntiva Shiatsu (da prenotare separatamente) | i partecipanti attivi ricevono un diploma di partecipazione

Programma settimanale in formato pdf

Termine ultimo per l’iscrizione

Si prega di rispettare il termine ultimo per l’iscrizione. A causa dell'elevata domanda e del numero limitato di partecipanti, raccomandiamo di effettuare tempestivamente l'iscrizione. Le iscrizioni pervenute dopo la scadenza del termine saranno accettate solo in base ai posti rimasti disponibili

Concerto finale

Il concerto finale pubblico si svolgerà al presso la Sala Fresken del Castello di Zell an der Pram. La selezione dei partecipanti verrà effettuata a cura dei docenti

Attività ricreative

Un campo sportivo e una sala polivalente sono a disposizione dei partecipanti per attività ricreative quali tennis da tavolo e giochi con la palla | Nelle vicinanze è disponibile anche una piscina

Raccomandazione

È possibile seguire anche i corsi di perfezionamento di solo contemporaneamente con più lezioni individuali giornaliere.