Sponsor e Partner

Mirjam Tschopp

Universita per Musica Vienna

Violino & Viola

Mirjam Tschopp
Universita per Musica Vienna
Mirjam Tschopp

Fin dal debutto da solista a tredici anni, Mirjam Tschopp (nata a Zurigo) ha iniziato un’intensa carriera internazionale sia in qualità di violinista che di violista, riservando uguale importanza ad entrambi gli strumenti nella sua attività professionale. Suona come solista con orchestre rinomate e allo stesso tempo coltiva con grande passione la pratica della musica da camera, mettendosi in luce come componente di ensemble quali quelli di Anne-Sophie Mutter, il Quartetto Mandelring Martin Stadtfeld, Nicolas Altstaedt, Maximilian Hornung, il Duo TschoppBovino e fino al 2015 con il suo trio con pianoforte. Ha suonato alla Filarmonica di Berlino, al Lincoln Center di New York, alla Wigmore Hall di Londra, alla Filarmonica di Colonia, al Concertgebouw di Amsterdam, alla Tonhalle di Zurigo e nei Festival di Lucerna, Verbier e Gstaad. I suoi progetti con la musica dei secoli XX e XXI ricevono una grande risonanza. Ha eseguito in prima assoluta il Concerto per violino di Nicolas Bacri, dedicato a lei, sotto la direzione di Semyon Bychkov e i suoi CD dei concerti per violino e viola di Ahmed Adnan Saygun hanno ottenuto recensioni entusiastiche da parte dei media internazionali. La sua incisione delle sonate per violino e viola di Dmitrij Šostakovič - chiamato "registrazione di riferimento" - è stato nominato per gli International Classical Music Awards. Vincitrice assoluta dell’edizione del 2000 del Rostal Viola Competition, ha studiato violino con Aïda Stucki, Franco Gulli, Thomas Brandis, Herman Krebbers e Herbert Scherz e viola con Christoph Schiller. Ha  insegnato violino e viola al Conservatorio di Innsbruck e al Conservatorio di Zurigo. Nell' ottobre 2018, è stata nominata professore ordinario di violino e viola alla Universität für Musik und darstellende Kunst Wien. È attivamente coinvolta nel progetto educativo “Rhapsody in School” ed è membro di giuria in diversi concorsi internazionali.