Sponsor e Partner
Facebook

Gerhard Vielhaber | Pianoforte

Gerhard Vielhaber
Vorarlberger Landeskonservatorium
Gerhard Vielhaber

Gerhard Vielhaber è nato ad Attendorn nel 1982. Il Prof. Karl-Heinz Kämmerling accettò Gerhard allora dodicenne già nel 1994 come studente privato.  Con lui ha conseguito il suo diploma presso il HMT (Musica, teatro e media) di Hannover e infine ha studiato fino al suo esame concertistico nella Soloklasse del Prof. Jacques Rouvier dell’Universität der Künste di Berlino. Da settembre del 2014 Gerhard Vielhaber insegna come docente dando lezioni di piano al Landeskonservato-rium di Vorarlberg a Feldkirch in Austria. Oltre ai numerosi successi al concorso nazionale „Ju-gend musiziert“ nel 1997 gli è stato conferito il primo premio al concorso radiofonico „Concertino Praga“. Sono seguiti altri successi ai concorsi e riconoscimenti, come ad es. il premio culturale del circolo Olpe nell’anno 2002 e il premio borsa di studio GWK Musik 2003. Risultato finalista del concorso musicale tedesco 2005 a Berlino è stato inserito come solista nella lista degli artisti del consiglio musicale tedesco (Deutscher Musikrat).  Al suo „BOVIARTrio“ con Daniel Bollinger (Cla-rinetto) e Julian Arp (Violoncello) è stata assegnata una borsa di studio in occasione del Deu-tschen Musikwettbewerb 2002, anche nel 2011 al suo „Mariani Klavierquartett“ con Philipp Boh-nen (Violino), Barbara Buntrock (Viola) e Peter-Philipp Staemmler (Violoncello), il cui debutto „Debüt im Deutschlandradio Kultur“ a gennaio del 2013 nella Sala per musica da camera della Berliner Philharmonie ha ottenuto un grande apprezzamento. Gerhard Vielhaber è stato borsista della fondazione Deutschen Stiftung Musikleben ed è stato sostenuto per lungo tempo anche dal-le istituzioni Jürgen-Ponto-Stiftung e dallo Studienstiftung des Deutschen Volkes.  Sia dal punto di vista solistico, sia da quello della musica da camera, è possibile ascoltare Gerhard Vielhaber co-me musicista presente ai festival più significativi come quello di Mecklenburg-Vorpommern, di Schleswig-Holstein Musik, al Musikfest Berlin, al festival Ludwigsburger Schlossfestspielen e al Rheingau Musik Festival. La sua attività concertistica lo ha portato, inoltre, alla serie „Next Gene-ration“ della casa editrice Harenberg-Verlag di Dortmund, nella Laeiszhalle ad Amburgo, in Spa-gna, Croazia, Nordafrica e Giappone. Come solista ha suonato in concerti, tra l’altro, con l’orchestra Rundfunk-Sinfonieorchester di Berlino, con Matthias Foremny, con l’orchestra naziona-le giovanile venezuelana diretta da Patrick Lange, con l’orchestra radiofonica di Varsavia diretta da Wojciech Rajski. Un grande successo è stato anche il suo debutto nel 2007, all’orchestra del teatro nazionale Nationaltheater di Mannheim con la direzione di Adam Fischer. A gennaio del 2008 PianoNews scrive del suo CD da solista pubblicato da ClassicClips con opere di Franck, Kalabis (prima registrazione) e Schumann: "La registrazione induce grandi aspettative riguardo al futuro di questo giovane pianista." Le registrazioni radiofoniche, inoltre, sono state effettuate per WDR, BR, SWR, ORF e la televisione della Repubblica ceca.